Lascia un commento

LA PREMIAZIONE DEL V AGONE PLACIDIANO

Sabato 18 maggio presso il Palazzo dei Congressi In Largo Firenze a Ravenna si è svolta la cerimonia di premiazione del V Agone Placidiano la gara nazionale a premi di traduzione dal greco antico all’italiano per gli alunni dell’ultimo anno dei licei classici, organizzata dal Liceo Classico Dante Alighieri di Ravenna in collaborazione con la Delegazione di Ravenna dell’AICC “Manara Valgimigli” e con il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna. Alla prova, che consisteva nella versione e commento di un passo dal V libro della Geografia di Strabone, sul tema Roma agli occhi dei Greci, hanno partecipato sabato 6 aprile 2013 presso la sede del nostro Istituto 29 alunni provenienti da licei classici di Torino, Milano, Udine, Treviso, Rovigo, Forlì, Faenza, Rimini, Firenze, Colle di Val d’Elsa, Roma e Napolo. La commissione giudicante ha decretato vincitrice Fiorenza Ferrarese Corradi del Liceo Classico “Canova” Treviso, seguita da Luca Baradel, dello stesso Liceo, e Sofia Nicoletti, del Liceo Classico “Beccaria” di Milano. Ad essi sono stati consegnati i premi di 500, 350 e 250 euro offerti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna; sono stati inoltre ammessi alla II edizione delle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche (Napoli 28-31 maggio 2013).

La cerimonia, presieduta dalla Dirigente Scolastica prof. Patrizia Ravagli, ha visto, dopo i saluti del Prefetto Bruno Corda, del Vicesindaco Giannantonio Mingozzi, e del rag. Ubaldo Agnoletti della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, gli interventi del  prof. Alessandro Iannucci, del Dipartimento di beni culturali di Ravenna, responsabile scientifico della manifestazione e Presidente della nostra delegazione, e del prof. Renzo Tosi, Ordinario di Letteratura Greca all’Università di Bologna, per la seconda volta ospite d’onore della manifestazione.

La cerimonia è stata anche l’occasione per consegnare gli attestati di merito ai vincitori presenti del Piccolo Agone Placidiano, la gara rivolta agli alunni dei corsi inferiori, svolta martedì 9 aprile in 58 licei di 13 regioni italiane da più di 1850 alunni sulla base di prove scelte dai docenti del Liceo Alighieri. Sono intervenuti vincitori da Acerra, Adria, Borgo S. Lorenzo, Cosenza, Faenza, Jesi, La Spezia, Lugo, Mantova, Pavia, Pisa, Portogruaro, Roma, Rossano Calabro, Rovigo, S. Maria Capua Vetere, Salerno, Treviglio, Treviso.

Per Ravenna sono risultati vincitori Giovanni Fantini 4C (I anno), Silvia Sala 5A (II anno), Giulio Carlo Venturi 1A e Ilaria Massi 1B (III anno ex aequo), Janek Guerrini 2B (IV anno).

Gli alunni ravennati dell’ultimo anno hanno disputato una prova identica a quella dell’Agone, ma sono stati valutati in classifica separata: è risultata brillante vincitrice Sofia Cortesi 3A, a cui è andato un premio di 150 euro, oltre che un’iscrizione omaggio all’AICC, offerta anche agli altri 4 partecipanti dell’ultimo anno.

 

(Foto Corelli)
Nella foto a sinistra il Vicesindaco Giannantonio Mingozzi, il Prefetto Bruno Corda, la Dirigente Scolastica Patrizia Ravagli e i professori Renzo Tosi e Alessandro Iannucci  (Foto Corelli)

Sofia Cortesi, vincitrice per il V anno del Piccolo Agone del Liceo Alighieri, accanto a Fiorenza Ferrarese Corradi e Luca Baradel, vincitori del primo e secondo premio dell’Agone Placidiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: