GIOVEDI’ 17 DICEMBRE 2015, ORE 16.30

INCONTRO DI STUDIO DEDICATO   A MANARA VALGIMIGLI   NEL 50° ANNIVERSARIO DELLA MORTE

L’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC) – Delegazione di Ravenna, in collaborazione con la Biblioteca Classense, giovedì 17 dicembre 2015, ore 16.30, presso la Sala Muratori della Biblioteca Classense, via Baccarini, 5, ricorda Manara Valgimigli nel cinquantesimo anniversario della morte con un incontro avente come tema conduttore Gli antichi nelle classi dei moderni: la forma dialogo tra storia, traduzione e apprendimento linguistico.

Per rendere omaggio all’insigne studioso e filologo che si distinse non solo come interprete e traduttore in lingua moderna delle conversazioni socratiche e dei dialoghi drammaturgici nelle tragedie greche, ma anche come figura di docente molto attento al mondo della scuola, ai suoi modelli di interazione e apprendimento, alla progettualità, l’incontro propone, attraverso gli interventi dei relatori, tematiche che toccano i due ambiti sopra delineati.

PROGRAMMA:

Saluti della Dr.ssa Claudia Giuliani, Direttrice dell’Istituzione Biblioteca Classense

Prima parte

Introduce il Prof. Alessandro Iannucci (Università degli Studi di Bologna), Presidente AICC, Delegazione di Ravenna

Relatore

– Prof. Raffaele Ruggiero (Università degli Studi di Bari), “Valgimigli interprete dei classici greci”

Intermezzo musicale: al violino Pierfrancesco Venturi

Seconda parte

Introduce la Prof.ssa Alda Pellegrinelli (AICC Delegazione di Ravenna)

Relatrici

Prof.sse Wanda Calderoni e Monica Fabbri (LC “Alighieri” di Ravenna), “Letteratura dialogica: confronto tra il mondo greco e il mondo latino”

– Prof. ssa Monica Fabbri (LC “Alighieri” di Ravenna), Esemplificazioni della metodologia clil in latino

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: